ANSA Notiziario Generale in Italiano
August 23, 2004

PREMI: ANTONIA ARSLAN VINCE 'CAMPIELLO SECONDO NOI 2004' ;
CON 'LA MASSERIA DELLE ALLODOLE'

TRENTO

(ANSA) - TRENTO, 23 AGO - Antonia Arslan con il libro 'La
masseria delle allodole' di Rizzoli ha vinto la nona edizione de
'Il Campiello secondo noi', una sorta di anticipazione del
prestigioso premio letterario Campiello che si e' svolta presso
l'auditorium della Casa della gioventu' di Predazzo.

La scrittrice padovana di origine armena ha completamente
sbaragliato gli avversari sfiorando il 50% dei consensi con 44
voti su 90 validi. Alle sue spalle la torinese Paola Mastrocola
che aveva gia' vinto a Predazzo nel 2000 con 'La gallina
volante' e che questa volta si e' aggiudicata la piazza d'onore
con il simpatico 'Una barca nel bosco' edito da Guanda che ha
ottenuto 18 voti.

A 16 voti e' rimasto Carmine Abate lo scrittore di Scarfizzi
di origini arbereshe che vive da anni in Trentino e che e' stato
molto apprezzato dal pubblico locale con i suoi precedenti
romanzi, ma che evidentemente non ha convinto del tutto con il
suo ultimo 'La festa del ritorno' di Mondadori.

Piu' staccato a 8 voti Luigi Guarnieri con il suo
romanzo-saggio 'La doppia vita di Vermeer', sempre di Mondadori.
Ultimo posto per 'La Pasqua rossa' di Alberto Bevilacqua che ha
ottenuto solo 4 consensi.

Sono tre anni consecutivi che il nome del vincitore di
Predazzo coincide con quello del Campiello di Venezia. Nel 2001
Giuseppe Pontiggia, nel 2002 Franco Scaglia e lo scorso anno
Marco Santagata.

Lo spoglio delle schede e' avvenuto ieri sera durante una
serata di gala improntata che ha visto anche la partecipazione
della scrittrice Maria Venturi in veste di madrina che ha
parlato anche del suo ultimo romanzo 'Butta la luna', edito da
Rizzoli. Una serata allietata dagli intermezzi musicali del trio
rumeno Taraf Dunarea e che ha visto la partecipazione di circa
250 ospiti.

Sono stati 92 (22 in piu' rispetto allo scorso anno) i
lettori che, su proposta della biblioteca e della libreria
Discovery di Predazzo promotori dell' iniziativa assieme al
Comune di Predazzo, si sono impegnati a leggere i 5 libri
finalisti del Campiello e a votare il preferito. Il 42% dei
lettori sono turisti. Prevalgono insegnanti, pensionati e
casalinghe. Le piu' giovani sono 2 ragazze del posto di 17 anni.
La piu' anziana una signora di 85 anni di Predazzo. 70 le donne
e solo 20 gli uomini.

Intensi i commenti dei giurati al libro vincitore, un
romanzo dolce e amaro nello stesso tempo, nato per testimoniare
la tragedia del popolo armeno tra il 1915 e il 1916. Ispirato ai
ricordi familiari dell'autrice e' il racconto della tragedia di
un popolo 'mite e fantasticante', teso come un thriller ed
emozionante come una storia d'amore.

Ora la scrittrice Antonia Arslan sara' invitata, dopo sabato
18 settembre quando a Venezia verra' aggiudicato il Campiello
'vero', a presentare il proprio libro a Predazzo ed a ritirare
il premio che consiste in un decimo del Supercampiello.(ANSA).