Announcement

Collapse
No announcement yet.

Karabah/ Armenia: Baku Non Minacci, Noi Vicini Alla Russia

Collapse
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Karabah/ Armenia: Baku Non Minacci, Noi Vicini Alla Russia

    KARABAH/ ARMENIA: BAKU NON MINACCI, NOI VICINI ALLA RUSSIA

    TMNews, Italia
    26 giugno 2013

    Si innalzano i toni della retorica tra i due rivali

    Roma, 26 giu. (TMNews) - L'Armenia ha espresso preoccupazione per la
    tendenza del rivale Azerbaigian ad armarsi e ha ricordato agli azeri
    il rapporto di collaborazione che ha con la Russia, dopo che oggi
    il presidente azero Ilham Aliev ha affermato che Baku continuera
    a rafforzare la dotazione delle sue forze armate finche non sara
    risolto il conflitto per Nagorno Karabakh. Lo scrive l'agenzia di
    stampa Interfax.

    "Siamo preoccupati per il fatto che l'Azerbaigian si armi. Anche il
    livello di cooperazione tecnico-militare tra Armenia e Russia e alta.

    Noi stiamo facendo del nostro meglio per mantenere il bilanciamento
    delle forze, non solo con una superiorita quantitativa ma anche
    qualitativa. La trasparenza fa ogni fornitura e ogni danno a un
    bilanciamento controllabgire, in particolare con il nostro partner
    strategico, la Russia", ha detto il ministro della Difesa armeno Seyran
    Ohanian, per il quale Aliev "sta tentando di avviare una corsa agli
    armamenti nella regione".

    Oggi il capo dello stato azero ha affermato che Baku non interrompera
    il rafforzamento delle proprie dotazioni militari finche il conflitto
    non sara chiuso. "Abbiamo avuto nel 2003 un budget della difesa
    di 163 milioni di dollari nel 2003. E' cresciuto a 3,6 miliardi di
    euro lo scorso anno ed a 3,7 miliardi di euro ora", ha affermato
    il capo dello stato azero. "In paragone - ha continuato - l'intera
    spesa dell'Armenia (non solo per la difesa, ndr.) di 2 miliardi
    di dollari. Il nostro bilancio per la difesa, il doppio della spesa
    totale dell'Armenia". (segue)

    http://www.tmnews.it/web/sezioni/nuovaeuropa/PN_20130626_00208_NE.shtml


    From: Baghdasarian
Working...
X